BASE

SISMA CENTRO ITALIA – Ultimi aggiornamenti

A seguito della Legge 21/2021 (Legge di conversione del Decreto legge Milleproroghe 2021), l’ARERA con Delibera 111/2021/R/COM ha disposto la proroga, fino al 31 dicembre 2021, delle agevolazioni di natura tariffaria, già previste dalla deliberazione 252/2017/R/com e s.m.i., a favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici verificatisi nel Centro Italia il 24 agosto 2016, il 26 e 30 ottobre 2016 e il 18 gennaio 2017, prevedendo:

 

  • l’applicazione automatica delle agevolazioni per le forniture localizzate in una cd. zona rossa (individuata mediante apposita ordinanza sindacale, emessa nel periodo compreso tra il 24 agosto 2016 e il 25 luglio 2018) e alle soluzioni abitative di emergenza (SAE/MAPRE);
  • l’applicazione alle forniture relative a immobili inagibili. In tal caso, per ottenere le agevolazioni, i clienti titolari delle forniture dovranno comunicare lo stato di inagibilità dell’abitazione entro il 30 aprile 2021 agli uffici locali di Agenzia delle Entrate e INPS, compre previsto dalla legge, ed entro il 30 giugno 2021 anche al proprio venditore. Per la dichiarazione al venditore dovrà essere utilizzato il Modulo Dichiarazione Inagibilità Centro Italia

 

L’Autorità ha altresì posticipato il termine ultimo per l’emissione della fattura unica di conguaglio, per tutte le forniture (agibili e inagibili), prevedendone l’emissione entro il 30 dicembre 2021.

Inoltre, ha prorogato, per le suddette utenze inagibili, relative al sisma Italia Centrale, la dilazione della rateizzazione della fattura di conguaglio fino a un periodo massimo di 120 mesi.

SISMA ISCHIA – Ultimi aggiornamenti

A seguito della legge 21/2021 (Legge di conversione del Decreto Legge Milleproroghe 2021), l’ARERA con Delibera 111/2021/R/COM ha disposto la proroga, fino al 31 dicembre 2021 delle agevolazioni di natura tariffaria, per le forniture site nei comuni di Casamicciola Terme, Lacco Ameno e Forio colpite dall’evento sismico del 21 agosto del 2017.

Al fine di ottenere le agevolazioni, i clienti titolari delle forniture, come previsto dalla Legge, dovranno comunicare lo stato di inagibilità dell’abitazione, entro il 30 aprile 2021 agli uffici locali di Agenzia delle Entrate e INPS ed entro il 30 giugno 2021 anche al proprio venditore. Per la dichiarazione al venditore dovrà essere utilizzato il Modello Dichiarazione Sostitutiva Ischia.
Per qualsiasi necessità il nostro Servizio Clienti è sempre a disposizione al seguente numero: 800.978.999.